Involuzione

La tendenza dell’evoluzione non è quella dell’abolizione della proprietà, metodo controproduttivo perché sopprime l’interesse individuale, senza di che l’uomo non lavora. Esso è ancora un individualista egocentrico, immaturo per saper vivere spontaneamente allo stato di collettività organica. Così non lo si può portare a questo livello che a forza, con norme di coazione poliziesca eContinua a leggere “Involuzione”

La linea di confine

Siamo ad un passo dal baratro. E stiamo pensando se saltare o no. E ci poniamo anche la domanda se sia giusto saltare. Ci stiamo per sacrificare sull’altare della Storia, convinti che il nostro sacrificio sia dovuto, e che sia doverosamente giusto immolarsi per una causa superiore. L’immunità di gregge è vicina, titolava un servizioContinua a leggere “La linea di confine”

Nebbia

Una morbida coperta avvolge il paesaggio, dense stratificazioni di vapore umido ammantano ogni cosa, i suoni e i colori si fondono in una sinfonia di ovattata deliquescenza, il reale si immedesima in una nuova dimensione di non percezione. A molti non piace la nebbia, la giudicano pericolosa, le attribuiscono le peggiori qualità, la colpevolizzano diContinua a leggere “Nebbia”

La Terra promessa

La crisi pandemica che ha investito il mondo da un anno a questa parte ha messo in ginocchio l’economia, questo è un dato di fatto. 350mila aziende italiane sono in sofferenza, e, con esse, anche tutte le famiglie che da queste aziende traevano i mezzi di sostentamento. Quelle che si sono adattate, per così dire,Continua a leggere “La Terra promessa”

Burattinai e marionette

“Il posto migliore per nascondere qualsiasi cosa è in piena vista” E. A. Poe Raramente la Storia ha raccontato lo svolgersi degli eventi da un punto di vista totalmente obiettivo, e, ancor più raramente, gli storici hanno lavorato per far sì che ciò avvenisse. L’esperimento sulla dualità della luce, capace di mostrarsi sia come ondaContinua a leggere “Burattinai e marionette”